Passa al contenuto

Aggiornamento applicazioni KDE di gennaio 2021

Giovedì, 7 Gennaio 2021


Questo mese salutiamo l’arrivo di una nuova applicazione di chat per Matrix, mentre KIO Fuse presenta un’integrazione migliore con i file in una rete locale.

Neochat 1.0

Neochat

Nel 2019 KDE aggiunse Matrix ai suoi servizi di messaggistica istantanea. Matrix costituisce un aggiornamento dei canali chat di KDE, che ti permette collegamenti costanti da qualsiasi dispositivo nonché di inviare foto, e include estensioni per altre funzioni quali le chat video.

Ora KDE possiede anche un’applicazione dedicata specificamente a Matrix: NeoChat. NeoChat è stata scritta con Kirigami, il framework per lo sviluppo delle interfacce utente, che dà all’applicazione un aspetto moderno, permettendogli di adattarsi bene a qualsiasi dispositivo, computer desktop, portatile, tablet o smartphone che sia.

Leggi l’annuncio per ulteriori informazioni.

Puoi scaricare NeoChat da Flathub o dai repository della tua distribuzione.

NeoChat sarà presto disponibile anche per Windows e Android.

Componenti aggiuntivi

KIO Fuse

L’altra notizia di rilievo questa settimana è KIO Fuse, un componente aggiuntivo per le applicazioni KDE che migliora l’integrazione dei file remoti col tuo desktop.

Mentre le applicazioni che utilizzano KDE Frameworks, tipo Kate e Dolphin, possono dialogare direttamente con i protocolli di rete tipo SMB di Windows o SSH, altre applicazioni tipo LibreOffice non possono. In precedenza, KDE creava copie locali dei file remoti che venivano poi copiati e ricopiati tra i server e il desktop. Questo meccanismo si è rivelato non affidabile e con possibile perdita di dati. Adesso, mediante KIO Fuse, tutte le applicazioni saranno in grado di dialogare con i file remoti come se fossero locali, eliminando in questo modo i problemi della creazione di copie temporanee.

Distribuzioni quali openSUSE Tumbleweed e KDE Neon hanno già iniziato a distribuire versioni con KIO Fuse pre-installato.

Correzioni di errori

KDevelop 5.6.1 è stato rilasciato questo mese e aggiunge il supporto per Python 3.9 e GDB 10. Sono stati risolti diversi errori all’uscita durante il debug e il comportamento dei pulsanti «Ferma» e «Ferma tutto» è stato reso meno confuso.

In arrivo

Tra le nuove applicazioni che sono state incluse in KDE troviamo:

MyGnuHealth, un componente di GNU Health, l’ecosistema digitale libero per la salute. MyGNUHealth è in grado di monitorare il tuo battito cardiaco, la pressione del sangue e altri parametri vitali, nutrizionali e di stile di vita che contribuiscono a tenerti in forma. È entrato a far parte del progetto KDE questo mese.

KGeoTag è un programma di geolocalizzazione open source, libero e gratuito, e si trova ora in stato beta.

Kongress, un’applicazione che fornisce informazioni pratiche sulle conferenze, quali programmazione e luoghi dei talk, è passata questo mese alla fase di «kdereview».

Rilasci 20.12.1

Alcuni dei nostri progetti vengono rilasciati in modo indipendente, altri vengono rilasciati in massa. Il gruppo 20.12.1 dei progetti è stato rilasciato oggi con decine di correzioni errori e sarà presto disponibile negli app store nelle distribuzioni. Consulta la pagina dei rilasci 20.12.1 per i dettagli.

Alcune delle correzioni nel rilascio di risoluzione errori odierno includono:

  • Sono stati risolti vari blocchi durante l’apertura delle schede di Dolphin
  • I file di markdown possono essere di nuovo aperti col visore di documenti Okular
  • Gwenview ora salva correttamente le impostazioni di qualità delle immagini JPEG
  • Lo strumento interattivo per la geometria Kig non si blocca più durante l’esportazione delle costruzioni
  • È stata eliminata una regressione con i colori del testo in grassetto in Konsole

note di rilascio 20.12Pagina wiki per lo scaricamento dei pacchettiPagina informativa sui sorgenti 20.12.1Elenco completo delle modifiche 20.12.1

Contribuire

Se desideri aiutare, contribuisci! Siamo una comunità aperta e amichevole e abbiamo bisogni di sviluppatori, scrittori, traduttori, artisti, documentatori, tester ed evangelisti. Puoi anche visitare il nostro canale chat di benvenuto e parlare dal vivo con i collaboratori attivi di KDE.

Un altro modo di aiutare è facendo una donazione a KDE e aiutando la Comunità a mantenere le cose funzionanti.