Passa al contenuto

Plasma 5.24 Beta

Giovedì, 13 Gennaio 2022

empty laptop with an overlay
Plasma

Come da tradizione, oggi vi presentiamo la versione di prova Plasma 5.24 di KDE. Plasma 5.24 Beta è rivolto a chi esegue test, agli sviluppatori e ai cacciatori di bug.

Per aiutare gli sviluppatori di KDE a correggere bug e risolvere problemi, installa Plasma 5.24 Beta ed esegui test sulle funzionalità elencate di seguito. Segnala i bug al nostro sistema di tracciamento dei bug.

La versione finale di Plasma 5.24 sarà disponibile al pubblico generale l'8 febbraio.

AVVISO: questa versione contiene software non testato e instabile. Non utilizzare in un ambiente di produzione e non utilizzare come ambiente di lavoro quotidiano. Rischi di chiusure inattese e perdita di dati.

Brezza

Abbiamo apportato diversi miglioramenti al tema Brezza per rendere il plasma ancora più piacevole da utilizzare:

  • Le cartelle ora rispettano il tuo colore secondario o il colore di «Selezione» dello schema di colori: Collegamento
  • L’effetto di messa a fuoco per pulsanti, campi di testo, caselle di selezione, pulsanti a scelta singola, caselle combinate e caselle numeriche è stato ampliato in un «anello di messa a fuoco» che dovrebbe essere molto più facile da distinguere visivamente a colpo d’occhio: Collegamento
  • Lo schema di colori Brezza è stato rinominato «Brezza classico» per distinguerlo meglio dagli schemi di colori Brezza chiaro e Brezza scuro: Collegamento
  • Lo schema di colori «Brezza alto contrasto» è stato eliminato, poiché in realtà offriva un contrasto inferiore rispetto a Brezza scuro dall’aspetto molto simile. Gli utenti esistenti saranno migrati a Brezza scuro: Collegamento

Notifiche

Notifiche critiche

  • Le notifiche critiche ora hanno una piccola striscia arancione sul lato per distinguerle visivamente dalla confusione sullo sfondo e aiutarle a farsi distinguersi in modo da essere notate più facilmente: Collegamento
  • Il testo dell’intestazione e del titolo nelle notifiche ha ricevuto un miglioramento del contrasto e della visibilità: Collegamento
  • Le notifiche sui file video ora mostrano una miniatura nella notifica, proprio come per i file di immagine: Collegamento
  • Quando si inviano o si ricevono file tramite Bluetooth, ora viene sempre mostrata una notifica di sistema: Collegamento
  • Il pulsante «Annota» che appare nelle notifiche delle schermate è stato spostato nella stessa riga del pulsante hamburger del menu: Collegamento

Vassoio di sistema e oggetti

Plasma Pass

  • Il gestore delle password «Plasma Pass» ha un veste più moderna: Collegamento
  • Le aree scorrevoli nella barra delle applicazioni ora utilizzano uno stile più coerente: Collegamento
  • L’oggetto Meteo chiede di configurarlo quando viene aggiunto per la prima volta e cerca automaticamente in tutte le fonti meteo disponibili: Collegamento/Collegamento
  • Abbiamo aggiunto un’opzione «Data sempre sotto l’ora» per l’orologio digitale per completare le opzioni «Data sempre accanto all’ora» e «Automatico»: Collegamento
  • L’interfaccia di Batteria e luminosità è stata migliorata ancora per il blocco della sospensione e dello schermo per maggiore chiarezza: Collegamento
  • Gli appunti e la gestione della rete sono ora completamente navigabili da tastiera: Collegamento
  • Ora hai la possibilità di vedere la velocità della rete in bit al secondo: Collegamento
  • La barra laterale dell’esecutore di applicazioni Kickoff non mostra più le frecce, per essere coerente con il modo in cui le barre laterali sono generalmente presentate altrove: Collegamento
  • Batteria e luminosità ora si trasformano in semplici controlli di luminosità sui computer senza batterie: Collegamento
  • La notifica dello spazio libero non controlla più inutilmente i volumi di sola lettura: Collegamento
  • I cursori del volume audio evidenziano la parte prima del cursore: Collegamento
  • Bluetooth visualizza come telefono un telefono: Collegamento
  • Il lettore multimediale mostra correttamente «niente in riproduzione» quando l’ultima applicazione di riproduzione viene chiusa: Collegamento

Desktop e pannello

  • È ora possibile impostare lo sfondo utilizzando il menu contestuale di qualsiasi immagine: Collegamento
  • Ora puoi trascinare un pannello da qualsiasi punto della sua barra degli strumenti Modalità di modifica, non solo da un piccolo pulsante, con un’etichetta che lo rende ancora più ovvio: Collegamento
  • Gli utenti dell’estensione per sfondi «Immagine del giorno» ora possono estrarre immagini da http://simonstalenhag.se che è pieno di immagini fantastiche: Collegamento
  • C’è un nuovo elemento «Configura le impostazioni dello schermo» nel menu contestuale del desktop e nella barra degli strumenti Modalità di modifica, che sostituisce l’elemento «Apri in Dolphin» in modo predefinito: Collegamento/Collegamento
  • Quelli a cui piacciono le icone davvero grandi ora possono rendere le icone del desktop due volte più grandi della dimensione massima precedente: Collegamento
  • Le anteprime nel selettore di sfondi ora rispettano le tue proporzioni: Collegamento
  • Quando trascini e rilascia gli oggetti, ora si animano senza problemi spostandosi nella loro posizione finale anziché teletrasportarsi istantaneamente lì: Collegamento

Gestore dei processi

  • È ora possibile invertire l’allineamento delle attività, che può essere utile ad esempio per avere un gestore delle attività accanto a un menu globale: Collegamento
  • Le attività hanno una nuova voce del menu contestuale «Sposta in attività»: Collegamento
  • I suggerimenti del gestore delle attività per le finestre che stanno riproducendo audio ora mostrano un cursore del volume sotto i controlli di riproduzione: Collegamento
  • L’elemento contestuale «Avvia nuova istanza» è stato rinominato «Apri nuova finestra» per maggiore chiarezza e non viene più visualizzato per le applicazioni contrassegnate come dotate di un’unica finestra principale o che forniscono già una propria azione «Nuova finestra»: Collegamento
  • La voce «Altre azioni» nel menu contestuale è stata spostata in basso e rinominata semplicemente «Altro»: Collegamento
  • I suggerimenti per numerose finestre aperte per la stessa applicazione sono ora notevolmente più veloci da caricare e molto più reattivi: Collegamento

KRunner

  • C’è una nuova funzione di aiuto in linea, mostrata facendo clic sull’icona del punto interrogativo sulla sua barra degli strumenti o digitando «?». In modalità Guida, il clic su una particolare estensione mostrerà tutte le diverse sintassi di ricerca relative all’estensione: Collegamento

Impostazioni di sistema

  • I contenuti minimi della finestra delle impostazioni di Impostazioni di sistema sono stati spostati nel menu hamburger per un accesso più semplice: Collegamento
  • Ora puoi scegliere il tuo colore secondario personalizzato nella pagina Colori: Collegamento
  • Le pagine di Impostazioni di sistema che hanno un’unica grande griglia o elenco ora usano uno stile senza cornici più moderno: Collegamento
  • La pagina Formati è stata riscritta in QtQuick, che migliora anche l’interfaccia utente e la prepara per una futura fusione con la pagina Lingue: Collegamento
  • La pagina Tastiera ora rispetta la funzione «Mostra impostazioni modificate» e supporta più di 8 mappature di riserva. Inoltre, la finestra «Aggiungi una mappatura della tastiera» è stata riprogettata per semplicità e facilità d’uso: Collegamento/Collegamento/Collegamento
  • Colore notturno ora supporta anche «Evidenzia le impostazioni modificate»: Collegamento
  • La funzione del limite di carica della batteria ha ottenuto il supporto per più di una batteria: Collegamento
  • Il test degli altoparlanti nella pagina Audio di Impostazioni di sistema ha un aspetto migliore: Collegamento
  • Schermo e video mostra il fattore di scala utilizzato per ogni schermo e la corretta risoluzione fisica: Collegamento/Collegamento
  • Anche quando la tua lingua non è impostata sull’inglese, il campo di ricerca delle Impostazioni di sistema troverà comunque risultati per le parole inglesi: Collegamento
  • Quando abiliti l’accesso automatico, ora vieni avvisato di alcune modifiche che potresti voler apportare alla configurazione di KWallet: Collegamento
  • Un nuovo pulsante nella pagina «Informazioni su questo sistema» ti consente di accedere rapidamente al Centro informazioni: Collegamento

Gestione delle finestre

  • Il nuovo effetto Panoramica, attivato con Meta+W, ha uno sfondo sfocato per impostazione predefinita, ti consente di controllare i tuoi desktop virtuali e trovare i risultati di ricerca da KRunner in un unico posto: Collegamento/Collegamento
  • KWin ti consente facoltativamente di impostare una scorciatoia da tastiera per spostare una finestra al centro dello schermo, che è anche il punto in cui ora appaiono per impostazione predefinita: Collegamento/Collegamento
  • Windows ora ricorda gli schermi in cui si trovavano quando quegli schermi sono stati spenti o scollegati, risolvendo molti fastidi con più monitor: Collegamento
  • L’effetto «Scala» è ora utilizzato in modo predefinito all’apertura e alla chiusura delle finestre, invece di «Dissolvi»: Collegamento
  • Gli effetti «Selezione circolare» e «Selezione a pila» sono tornati, riscritti in QtQuick per una più facile estensibilità in futuro: Collegamento
  • Risolto un grave problema di prestazioni negli effetti basati su QtQuick per gli utenti di GPU NVIDIA: Collegamento

Discover

  • Aggiunta l’opzione per il riavvio automatico al termine di un aggiornamento: Collegamento
  • Discover ora cambia la sua pagina principale in una vista a schede a due colonne quando la finestra è molto ampia e una barra delle schede in basso in modalità stretta/mobile: Collegamento/Collegamento
  • La pagina Aggiorna ora è meno opprimente poiché mostra solo le barre di avanzamento per gli elementi in corso e ha una veste più gradevole per selezionare gli aggiornamenti. Inoltre, ti dice la fonte degli aggiornamenti: Collegamento/Collegamento/Collegamento/Collegamento
  • Un nuovo pulsante «Segnala questo problema» ti porta direttamente al sistema di tracciamento dei bug della tua distribuzione: Collegamento
  • La ricerca prova ad aiutare gli utenti se sanno che esiste un’applicazione, ma non viene trovato nulla e ferma automaticamente la ricerca se non viene trovato nulla dopo un po’ di tempo: Collegamento/Collegamento
  • Ora puoi gestire facilmente i depositi per Flatpak e per la tua distribuzione: Collegamento/Collegamento
  • Le applicazioni Flatpak scaricate localmente possono ora essere aperte e installate, aggiungendo automaticamente il loro deposito al tuo sistema: Collegamento
  • Gli elementi dell’elenco delle applicazioni ora hanno una disposizione più attraente e logica: Collegamento
  • Una nuova funzione di sicurezza ti impedisce di disinstallare accidentalmente Plasma: Collegamento
  • Il controllo degli aggiornamenti è molto più veloce e i messaggi di errore di installazione sono più facili da usare: Collegamento/Collegamento/Collegamento

Schermata di accesso/blocco

  • È stato aggiunto il supporto per le impronte digitali, che ti consente di registrare e annullare la registrazione delle dita. Ognuna di queste dita può essere utilizzata per sbloccare lo schermo, fornire l’autenticazione quando un’applicazione richiede la tua password e anche autenticare «sudo» sulla riga di comando: Collegamento
  • La schermata di blocco ora ti consente di sospendere e ibernare (se supportato): Collegamento

Wayland

  • I colori maggiori di 8 bit sono ora supportati: Collegamento
  • C’è una nuova pagina per le tavolette grafiche in Impostazioni di sistema: Collegamento
  • È stato aggiunto il supporto «Leasing DRM», che ci consente di aggiungere nuovamente il supporto per visori VR con prestazioni ottimali: Collegamento
  • Spectacle ha finalmente accesso alla modalità «Finestra attiva» su Wayland: Collegamento
  • Abbiamo aggiunto il concetto di «schermo principale», che funziona come nella sessione X11: Collegamento
  • L’oggetto «Riduci a icona tutte le finestre» ora supporta Wayland: Collegamento
  • La tastiera virtuale ora appare solo quando sposti il fuoco esplicitamente su un controllo dell’interfaccia utente basato su testo con un tocco o un tocco dello stilo: Collegamento
  • Quando si utilizza uno stilo, ora è possibile attivare altre finestre dalle relative barre del titolo e anche interagire con altre finestre in generale: Collegamento
  • Il ripristino di una finestra ridotta a icona o ingrandita ora passa al desktop virtuale su cui si trovava la finestra prima di ripristinarla, invece di ripristinarla al desktop virtuale corrente: Collegamento
  • Ora puoi utilizzare la scorciatoia predefinita Meta+Tab per scorrere più di due attività alla volta: Collegamento
  • L’elemento della barra delle applicazioni per mostrare e nascondere la tastiera virtuale diventa attivo solo in modalità tablet: Collegamento

Comportamento generale

  • È ora possibile per i temi globali specificare e modificare le disposizioni di Latte Dock: Collegamento
  • La modifica della combinazione di colori ora attiva o disattiva la preferenza dello schema di colori chiaro/scuro standardizzato di FreeDesktop, per cui le applicazioni di terze parti che rispettano questa preferenza saranno in grado di passare automaticamente alla modalità chiara o scura in base allo schema di colori scelto: Collegamento
  • Kate è stato sostituito con KWrite nell’insieme predefinito di applicazioni preferite, poiché è un po’ più amichevole e meno incentrato sul programmatore: Collegamento
  • Lo strano comportamento di fare clic con il pulsante centrale del mouse su un pannello per creare una nota adesiva è stato disabilitato: Collegamento
  • L’OSD della disposizione dello schermo ora indica i fattori di scala degli schermi: Collegamento
  • I controlli scorrevoli in Plasma e in altre applicazioni basate su QtQuick ora cambiano i loro contenuti solo quando inizi a scorrerli, impedendoti di cambiare accidentalmente le cose mentre scorri la vista: Collegamento
  • Plasma ora si spegne più velocemente non accettando più nuove connessioni dopo aver avviato il processo di spegnimento, il che aiuta in particolare quando si utilizza KDE Connect: Collegamento

Se vuoi saperne di più, controlla il registro delle modifiche completo per Plasma 5.24 Beta.

Sostenere KDE

KDE è una comunità di software libero che esiste e cresce solo grazie all’aiuto di tanti volontari che donano il loro tempo e le loro energie. KDE è sempre alla ricerca di nuovi volontari e collaborazioni, di qualsiasi natura esse siano: contributi in codice, segnalazione o correzione degli errori, scrittura delle documentazione, traduzioni, promozione, denaro, ecc. Tutti i contributi sono molto apprezzati e accettati con entusiasmo. Leggi la pagina Sostenere KDE per ulteriori informazioni o diventa un membro sostenitore di KDE e.V. attraverso la nostra iniziativa Join the Game.

Informazioni su KDE

KDE è un gruppo tecnologico internazionale che crea software libero e aperto per i sistemi informatici desktop e mobili. Tra i prodotti i KDE vi sono un moderno ambiente desktop per piattaforme Linux e UNIX, suite di produttività per l'ufficio e il groupware e centinaia di programmi di varie categorie tra cui applicazioni Internet e web, multimediali, per il divertimento, educative, di grafica e di sviluppo del software. Il software KDE è tradotto in più di 60 lingue ed è costruito perché sia facile da usare e tenendo conto dei moderni principi di accessibilità. Le applicazioni KDE, ricche di funzionalità, funzionano nativamente su sistemi Linux, BSD, Windows e macOS.


Informazioni sui marchi registrati.

KDE® e il logo K Desktop Environment® sono marchi registrati di KDE e.V..
Linux è marchio registrato di Linus Torvalds. UNIX è un marchio registrato da The Open Group negli Stati Uniti d'America e in altre nazioni.
Tutti gli altri marchi e marchi registrati citati in questo annuncio sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Contatti per la stampa

Per ulteriori informazioni inviaci un messaggio di posta: press@kde.org