Passa al contenuto

Plasma - Edizione 25° anniversario

25 anni incredibili

Plasma - Edizione 25° anniversario porta un nuovo aspetto, funzionalità e miglioramenti al classico desktop libero.

Giovedì, 14 Ottobre 2021

empty laptop with an overlay
Plasma

Giovedì, 14 Ottobre 2021

25 anni fa oggi, Matthias Ettrich inviò un’email al gruppo di discussione de.comp.os.linux.misc per presentare un progetto sul quale stava lavorando. Il risultato diretto di quell’email (più un quarto di secolo di forte sperimentazione, sviluppo e innovazione) è appena arrivato nei repository di KDE.

Questa volta, Plasma rinnova il suo aspetto e, non solo ottiene un nuovo sfondo, ma anche una ventata di aria fresca grazie a un tema aggiornato: Brezza - Oceano blu. Il nuovo tema Breeze rende le applicazioni e gli strumenti di KDE non solo più attraenti, ma anche più facili da usare sia sul desktop che sul telefono e sul tablet.

Ovviamente, l’aspetto non è l’unica cosa che puoi attenderti da Plasma 25° anniversario: velocità aggiuntiva, maggiore affidabilità e nuove funzionalità hanno trovato la loro strada anche nell’avviatore delle applicazioni, nel gestore del software, nell’implementazione di Wayland e nella maggior parte degli altri strumenti e utilità di Plasma.

Continua a leggere per scoprire tutti i dettagli che rendono il nuovo Plasma 25° anniversario così meritevole di essere celebrato:

Aspetto

Al di là del nuovo sfondo, la prima cosa che noterai è il nuovo tema. Brezza — Oceano blu migliora l’aspetto di Plasma e rende anche più chiaro a cosa servono. Gli elementi attivi in una finestra, ad esempio, si «accendono» quando la finestra viene messa a fuoco, le caselle di controllo mostrano i segni di spunta effettivi e i pulsanti di opzione si accendono come le lampadine. Le barre di scorrimento e le caselle di selezione sono più grandi, rendendole più accessibili e più facili da usare con gli schermi tattili, ma sono state riprogettate in modo tale da sembrare eleganti sia su computer desktop che su portatili.

Tra l’altro, qualche dettaglio in più serve ad aggiungere lucentezza e stile al desktop. Ad esempio, quando si avvia un’applicazione o si attende il completamento di un processo, si vedrà un ingranaggio che gira fino al termine dell’attività; e gli oggetti del desktop ora hanno uno sfondo sfocato e ottengono un effetto di evidenziazione quando li sposti vicino al pannello.

Piccoli dettagli come questi, non solo migliorano l’aspetto del desktop, ma ti danno anche un riscontro quasi subliminale, suggerendo cosa è attivo e cosa non lo è e come i diversi elementi sul desktop Plasma interagiranno con te e tra di loro.

Impostazioni di sistema

… E, visto che parliamo del nuovo aspetto di Plasma, dobbiamo parlare delle novità in Impostazioni di sistema. Sotto Tema globale > Colori troverai una nuova opzione che ti permette di scegliere i desktop colori secondari. I colori secondari sono i colori degli elementi evidenziati nei menu a tendina e negli elenchi, gli sfondi delle icone delle applicazioni selezionate nel pannello, le barre effettive nelle barre di avanzamento, gli sfondi delle caselle di controllo e dei pulsanti di opzione e così via.

sovrascrivere il colore secondario di una combinazione di colori

Diciamo che, invece del blu freddo della combinazione di colori predefinita di Plasma, ti senti favoloso e desideri un rosa caldo per tutto: questa è proprio la prima scelta nell’elenco. O forse vuoi una certa distribuzione camaleontica e un verde intenso fa per te? Puoi fare anche questo. Per assicurarti che i tuoi colori corrispondano a quelli del tema generale, fai clic su Dalla combinazione di colori attuale e le cose torneranno come prima.

Parlando di ripristinare le configurazioni, la modifica della risoluzione del monitor può portare a un desktop inutilizzabile. Ecco perché ora ottieni un conto alla rovescia: in Impostazioni di sistema > Schermo e video > Configurazione dello schermo , una volta scelta una risoluzione e premuto il pulsante Applica, sarà visualizzata una finestra con il conto alla rovescia. Se dopo 30 secondi non hai fatto clic sul pulsante Mantieni (ad esempio, perché il tuo desktop è diventato inaccessibile) il sistema tornerà alla risoluzione originale e sicura. E questo è solo uno dei modi per proteggerti da disavventure derivanti da configurazioni accidentali.

Perché mantenere il tuo sistema operativo e sicuro è una delle nostre principali preoccupazioni. Ecco perché ti consigliamo sempre quando stai per condividere dati di cui potresti non essere a conoscenza. Prendi, ad esempio, Colore notturno: una delle cose che puoi fare è utilizzare la geolocalizzazione per sincronizzare la temperatura del colore del tuo schermo con i periodi del giorno e della notte della località in cui vivi. La pagina Colore notturno nelle tue Impostazioni di sistema ti indicherà quando condividi la tua posizione con un servizio di terze parti che fornisce gli orari dell’alba e del tramonto nella tua zona e ti dirà anche chi è la terza parte. Allo stesso modo, la pagina Segnalazioni ora ti mostrerà una cronologia dei dati che hai scelto di inviare a KDE. Nota che Segnalazioni sarà sempre impostato su Disabilitata per impostazione predefinita. Devi attivarla esplicitamente e consapevolmente prima che i dati lascino la tua macchina.

Un’altra cosa che vorrai tenere d’occhio è il tuo adattatore Bluetooth. Ecco perché puoi impostare il suo stato al momento dell’accesso. Le tue opzioni sono Abilita Bluetooth, Disabilita Bluetooth e Ricorda lo stato precedente.

Se trovare tutte le opzioni di cui hai bisogno sembra scoraggiarti, non temere! Abbiamo semplificato le cose aggiungendo molte parole chiave per migliorare le ricerche. Digita semplicemente ciò che stai cercando nella casella Cerca e Impostazioni di sistema ti fornirà tutte le opzioni correlate.

Kickoff

Ovviamente, una volta terminata la configurazione, vorrai effettivamente raggiungere le tue applicazioni. Puoi farlo tramite Kickoff, l’avviatore di applicazioni che, in una disposizione predefinita di Plasma, si trova nell’angolo in basso a sinistra dello schermo. Kickoff ha già ricevuto una massiccia revisione alcune versioni fa, ma ancora una volta abbiamo riscritto gran parte del codice per renderlo più veloce e più facile da usare.

E abbiamo aggiunto nuove opzioni, ovviamente. Ad esempio, ora puoi fare in modo che Kickoff rimanga aperto sullo schermo con il nuovo pulsante della puntina situato nell’angolo in alto a destra. Facendo clic sul pulsante Configura Avviatore di applicazioni a sinistra della puntina, è possibile scegliere se utilizzare un elenco o una griglia per le visualizzazioni delle applicazioni e configurare i pulsanti di azione di accensione/sessione.

Abbiamo anche reso Kickoff più amichevole al tocco e, se tieni premuto con un dito sullo schermo tattile, si aprirà il menu contestuale di Kickoff.

Vassoio di sistema

dettagli sulla rete attualmente connessa

Troverai il vassoio di sistema, su una disposizione dei desktop predefinito di Plasma, sul lato destro della barra del pannello inferiore. Il vassoio di sistema è importante perché contiene cose che normalmente vorresti tenere d’occhio, come le notifiche, il volume del suono, lo stato della rete, ecc. Poiché il vassoio di sistema è una parte vitale e (letteralmente) iconica del desktop Plasma per molti utenti, si è prestata attenzione a migliorare la sua usabilità e quella degli oggetti che contiene.

Un oggetto a cui puoi accedere è Appunti, il luogo in cui finiscono le cose che copi e dove le applicazioni ottengono le cose quando le incolli da qualche altra parte. Gli Appunti sono stati migliorati in diversi modi, ad esempio, ora ricordano 20 elementi per impostazione predefinita e ignorano le selezioni che non hai copiato esplicitamente. Questo ti dà più elementi da scegliere durante la copia, mentre allo stesso tempo di alleggerire l’elenco rimuovendo frammenti che potresti aver evidenziato accidentalmente o distrattamente mentre lavoravi con Plasma. Per aiutarti ulteriormente a mantenere le cose in ordine, puoi anche rimuovere gli elementi selezionati dalla finestra a comparsa degli appunti premendo il tasto [Canc] sulla tastiera. Parlando di copia e incolla, ora puoi copiare facilmente il testo dalle notifiche con la scorciatoia da tastiera Ctrl + C.

Applet del lettore multimediale

Una novità nell’applet Volume audio è che ora distingue tra le applicazioni in riproduzione o registrazione dell’audio e l’oggetto Lettore multimediale visualizza sempre la copertina dell’album e il relativo sfondo sfocato contemporaneamente a qualsiasi brano in riproduzione. Abbiamo anche aggiunto un modo semplice per cambiare i profili di alimentazione dall’oggetto Batteria e luminosità. Puoi scegliere tra «risparmio energetico», «bilanciato» e «prestazioni».

Per quanto riguarda l’oggetto di rete, Plasma ora mostra maggiori dettagli sulla rete attualmente connessa e puoi ottimizzare l’impostazione manuale della velocità per le connessioni Ethernet cablate. L’applet supporta anche impostazioni/protocolli/requisiti di autenticazione aggiuntivi per le connessioni OpenVPN e consente di disabilitare IPv6.

Wayland

Rendere Plasma completamente funzionante sotto Wayland è una priorità per la comunità KDE. Wayland è un protocollo che consentirà agli sviluppatori di Plasma di fare molto di più per il desktop, migliorando le prestazioni, aumentando la stabilità e implementando funzionalità, come quelle richieste dai dispositivi con schermo tattile.

In questa versione, il puntatore ora mostra un riscontro animato dell’icona all’avvio delle applicazioni e abbiamo aggiunto una nuova animazione di rotazione dello schermo per i dispositivi mobili, come telefoni, tablet e computer ibridi laptop/tablet. In una nota correlata, l’accesso alla modalità tablet in Wayland aumenta la dimensione delle icone del vassoio di sistema, rendendole più facili da toccare su uno schermo tattile. La barra delle applicazioni ti avviserà anche quando qualcosa sta registrando lo schermo e ti consentirà di annullarlo.

Mentre raggiungiamo il pieno supporto Wayland per desktop e applicazioni, supportiamo anche il protocollo intermedio XWayland e, in Plasma 25° anniversario, ora puoi utilizzare un clic centrale per incollare e trascinare elementi tra le applicazioni native Wayland e XWayland.

Altri aggiornamenti

  • Discover, il centro di applicazioni di Plasma, ora si carica più velocemente ed è più trasparente, poiché ti dice da dove stai installando i tuoi programmi direttamente dal pulsante di installazione, senza che tu debba leggere la descrizione completa.
  • Se hai più di un monitor, sei fortunato, poiché le disposizioni multischermo sono ora mantenute tra le sessioni X11 e Wayland.
  • Se qualcosa non funziona, DrKonqi, l’applicazione che ti consente di inviarci facilmente una segnalazione, ora ti avverte quando un’applicazione non è più gestita.
  • Nel tentativo di alleggerire ulteriormente le finestre dai pulsanti non necessari, il pulsante del punto interrogativo nella barra del titolo è nascosto per impostazione predefinita nelle finestre di dialogo e nelle Impostazioni di sistema.
  • Ancora in tema di rimozione di componenti inutili, gli account senza password senza accesso automatico ora mostrano un semplice pulsante di accesso e nessun campo di testo per una password, perché dovrebbero?
  • E, come sempre, abbiamo migliorato la stabilità complessiva dando la caccia anche ai bug più difficili da individuare che potrebbero generare chiusure inattese o bloccare il sistema.

… E c’è molto altro. Se vuoi vedere l’elenco completo delle modifiche, controlla il registro delle modifiche per Plasma - Edizione 25° anniversario.

Sostenere KDE

KDE è una comunità di software libero che esiste e cresce solo grazie all’aiuto di tanti volontari che donano il loro tempo e le loro energie. KDE è sempre alla ricerca di nuovi volontari e collaborazioni, di qualsiasi natura esse siano: contributi in codice, segnalazione o correzione degli errori, scrittura delle documentazione, traduzioni, promozione, denaro, ecc. Tutti i contributi sono molto apprezzati e accettati con entusiasmo. Leggi la pagina Sostenere KDE per ulteriori informazioni o diventa un membro sostenitore di KDE e.V. attraverso la nostra iniziativa Join the Game.

Informazioni su KDE

KDE è un gruppo tecnologico internazionale che crea software libero e aperto per i sistemi informatici desktop e mobili. Tra i prodotti i KDE vi sono un moderno ambiente desktop per piattaforme Linux e UNIX, suite di produttività per l'ufficio e il groupware e centinaia di programmi di varie categorie tra cui applicazioni Internet e web, multimediali, per il divertimento, educative, di grafica e di sviluppo del software. Il software KDE è tradotto in più di 60 lingue ed è costruito perché sia facile da usare e tenendo conto dei moderni principi di accessibilità. Le applicazioni KDE, ricche di funzionalità, funzionano nativamente su sistemi Linux, BSD, Windows e macOS.


Informazioni sui marchi registrati.

KDE® e il logo K Desktop Environment® sono marchi registrati di KDE e.V..
Linux è marchio registrato di Linus Torvalds. UNIX è un marchio registrato da The Open Group negli Stati Uniti d'America e in altre nazioni.
Tutti gli altri marchi e marchi registrati citati in questo annuncio sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Contatti per la stampa

Per ulteriori informazioni inviaci un messaggio di posta: press@kde.org