Passa al contenuto

Plasma 5.11 Makes the Desktop More Powerful, Elegant and Secure

Immagine di Plasma 5.11

KDE Plasma 5.11

Martedì, 10 Ottobre 2017

Oggi KDE pubblica il suo rilascio autunnale di Plasma, KDE Plasma 5.11. Plasma 5.11 include l’applicazione delle impostazioni ridisegnata, notifiche migliorate e un gestore dei processi più potente. Plasma 5.11 è il primo rilascio a contenere il nuovo «Caveau», un sistema che permette all’utente di cifrare e aprire gruppi di documenti in modo sicuro e semplice, rendendo Plasma una scelta eccellente per quelle persone che gestiscono informazioni private e confidenziali.

Nuova struttura delle impostazioni di sistema

System Settings' New Design

Nuova struttura delle impostazioni di sistema

L’interfaccia utente ridisegnata delle Impostazioni di sistema consente un accesso più facile alle impostazioni più comunemente usate. Esso è il primo passo per rendere quest’applicazione, molto usata e complessa, più facile da sfogliare e utilizzare. La nuova struttura è aggiunta come opzione, gli utenti che preferiscono la vista con le vecchie icone o ad albero possono ripristinare dunque il loro sistema di navigazione preferito.

Cronologia delle notifiche

Notification History

Cronologia delle notifiche

A seguito delle numerose richieste, le notifiche memorizzano facoltativamente gli avvisi persi e scaduti in una cronologia. Questa è la prima fase di uno sforzo continuo per modernizzare il sistema di notifiche in Plasma. Ciò permette agli utenti di ignorare le applicazioni non contrassegnando come persistenti le loro notifiche, e visualizzare cosa succede in loro assenza.

Miglioramenti al Gestore dei processi

Kate with Session Jump List Actions

Kate con le azioni per passare da una sessione all’altra

Il Gestore dei processi di Plasma mette le fondamenta per abilitare le applicazioni a fornire elenchi per il passaggio dinamico tra azioni. In Plasma 5.10 le applicazioni dovevano definire l’aggiunta di ulteriori azioni ai loro elementi delle attività in modo statico. Le nuove funzioni fanno sì che le applicazioni forniscano accesso alle funzioni interne (come un elenco di sessioni di un editor di testo, le opzioni per cambiare l’applicazione o lo stato del documento, ecc.) in base a quello che l’applicazione sta facendo in quel momento. Inoltre, è ora possibile la sistemazione delle finestre in gruppi a comparsa, che permette all’utente di ottenere un ordine più prevedibile delle applicazioni aperte. Ma sopratutto sono state migliorate le prestazioni del gestore dei processi, allo scopo di eseguire le operazioni in modo più fluido.

Caveau di Plasma

Plasma Vault Stores Your Files Securely

Il Caveau di Plasma conserva i tuoi file in modo sicuro

Per gli utenti che trattano informazioni sensibili, confidenziali e private, il nuovo Caveau di Plasma offre funzioni di cifratura forte, permettendo di bloccare e cifrare gruppi di documenti e nasconderli agli occhi indiscreti quando l’utente ha eseguito l’accesso al sistema. Questi «caveau» possono essere decifrati e aperti facilmente. Caveau di Plasma estende con la conservazione sicura le funzioni delle attività di Plasma.

Miglioramenti al menu Avviatore delle applicazioni

Edit Application Entries Direct from Menu.

Modifica le voci delle applicazioni direttamente dal menu.

Kicker without Sidebar

Kicker senza barra laterale

Search results in launchers have gained features previously only available to applications listed on the menu. You no longer need to manually look for an application just to edit or uninstall it. The Kicker application launcher now hides its sidebar if no favorites are present, leading to a cleaner look. It also supports choosing an icon from the current icon theme rather than only pictures on your hard drive. You can now have different favorites per activity.

The different app menus now all share which applications are listed as favourites so you don’t lose your settings if you decide to change your launcher.

Vista cartelle

Folder View, which became the default desktop layout in Plasma 5.10, saw many improvement based on user feedback. It supports more keyboard shortcuts, such as Ctrl+A to “Select All”, and spreads icons more uniformly across the visible area to avoid unpleasant gaps on the right and bottom edges of a screen. Moreover, startup has been sped up and interacting with icons results in significantly less disk access.

Wayland

One app window, two monitors, two DPIs

Una finestra delle applicazioni, due monitor, due DPI

Wayland è la tecnologia di nuova generazione per i server di visualizzazione che fa il suo ingresso nel mondo desktop Linux. Wayland consente una qualità di visualizzazione migliore e meno pesante, fornendo maggiore sicurezza grazie ad una semantica dei protocolli più chiara. La caratteristica più evidente di una sessione completa è probabilmente una grafica più morbida, che conduce a un’esperienza utente più pulita e godibile. La realizzazione del supporto a Wayland in Plasma ha impiegato del tempo e, nonostante non rappresenti ancora il sostituto completo per X11, sempre più utenti godranno del suo uso nel quotidiano.

È stato fatto un sacco di lavoro in Plasma per Wayland. KWin, il compositore Wayland di Plasma, ora può applicare automaticamente la riscalatura basandosi sulla densità dei pixel di uno schermo e farlo anche separatamente per ciascun singolo schermo. Questo migliora in modo significativo l’esperienza utente per le configurazioni di più monitor, per esempio quando un normale monitor esterno viene connesso a un moderno laptop ad alta risoluzione. Inoltre, le applicazioni obsolete che non supportano questa funzionalità potranno essere sovrascalate per restare leggibili.

È iniziato il lavoro per consentire un ambiente totalmente libero da X, che avvia il livello di compatibilità Xwayland solo quando un’applicazione lo richiede. Ciò determinerà eventualmente una sicurezza e delle prestazioni migliorate, così come un consumo di risorse ridotto. Inoltre, è ora possibile utilizzare ConsoleKit2 anziché logind per impostare la sessione di Wayland, estendendo il numero di piattaforme supportate.

Miglioramenti aggiuntivi includono:

Vedi elenco completo dei cambiamenti

Sostenere KDE

KDE è una comunità di software libero che esiste e cresce solo grazie all’aiuto di tanti volontari che donano il loro tempo e le loro energie. KDE è sempre alla ricerca di nuovi volontari e collaborazioni, di qualsiasi natura esse siano: contributi in codice, segnalazione o correzione degli errori, scrittura delle documentazione, traduzioni, promozione, denaro, ecc. Tutti i contributi sono molto apprezzati e accettati con entusiasmo. Leggi la pagina Sostenere KDE per ulteriori informazioni o diventa un membro sostenitore di KDE e.V. attraverso la nostra iniziativa Join the Game.

Informazioni su KDE

KDE è un gruppo tecnologico internazionale che crea software libero e aperto per i sistemi informatici desktop e mobili. Tra i prodotti i KDE vi sono un moderno ambiente desktop per piattaforme Linux e UNIX, suite di produttività per l'ufficio e il groupware e centinaia di programmi di varie categorie tra cui applicazioni Internet e web, multimediali, per il divertimento, educative, di grafica e di sviluppo del software. Il software KDE è tradotto in più di 60 lingue ed è costruito perché sia facile da usare e tenendo conto dei moderni principi di accessibilità. Le applicazioni KDE, ricche di funzionalità, funzionano nativamente su sistemi Linux, BSD, Windows e macOS.


Informazioni sui marchi registrati.

KDE® e il logo K Desktop Environment® sono marchi registrati di KDE e.V..
Linux è marchio registrato di Linus Torvalds. UNIX è un marchio registrato da The Open Group negli Stati Uniti d'America e in altre nazioni.
Tutti gli altri marchi e marchi registrati citati in questo annuncio sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Contatti per la stampa

Per ulteriori informazioni inviaci un messaggio di posta: press@kde.org