Passa al contenuto

Plasma Workspaces 4.11 continua ad affinare l'esperienza utente

Mercoledì, 14 Agosto 2013


12 agosto 2013

KDE Plasma Workspaces 4.11

KDE Plasma Workspaces 4.11

Nella versione 4.11 di Plasma Workspaces il gestore dei processi — uno degli oggetti di Plasma più utilizzati — è stato riscritto usando QtQuick. Il nuovo gestore dei processi, pur conservando l’aspetto e le funzionalità della sua vecchia controparte, ha un comportamento più consistente e fluido. La conversione ha risolto un certo numero di bug presenti da tempo. L’indicatore della batteria (che prima poteva cambiare la luminosità dello schermo) adesso supporta anche la luminosità della tastiera e può gestire diverse batterie nelle periferiche, come ad esempio quelle dei mouse e delle tastiere senza fili. Mostra la carica della batteria per ognuno di questi dispositivi e avvisa quando il livello di una di esse è basso. Il menu Kickoff adesso mostra per alcuni giorni le applicazioni installate di recente. Infine, ma non meno importante, le notifiche a comparsa adesso dispongono di un pulsante di configurazione da cui è possibile modificare le impostazioni per quel particolare tipo di notifica.

Gestione migliorata delle notifiche

Gestione migliorata delle notifiche

KMix, il mixer audio di KDE, ha ricevuto modifiche significative nelle prestazioni e nella stabilità così come il supporto completo per il controllo dei lettori multimediali basato sullo standard MPRIS2.

Il programma della batteria ridisegnato in azione

Il programma della batteria ridisegnato in azione

Gestore delle finestre e compositore KWin

Il nostro gestore delle finestre, KWin, ha ricevuto ancora una volta degli aggiornamenti significativi, allontanandosi da tecnologie obsolete e incorporando il protocollo di comunicazione ‘XCB’. Questo si riflette in una gestione delle finestre più fluida e veloce. È stato anche introdotto il supporto per OpenGL 3.1 e OpenGL ES 3.0. Questo rilascio incorpora inoltre il supporto iniziale sperimentale per Wayland, il successore di X11. Questo permette di usare KWin con X11 al di sopra di un sistema Wayland. Per maggiori informazioni su come usare questa modalità sperimentale consultare questo articolo. L’interfaccia degli script di KWin ha visto notevoli miglioramenti, ed ora fornisce il supporto per un’interfaccia di configurazione, nuove animazioni ed effetti grafici e molti piccoli miglioramenti. Questo rilascio porta una maggiore capacità di gestire i monitor multipli (incluso un’opzione di sfumatura del bordo per i «bordi attivi»), miglioramento al "tiling" rapido (con aree di affiancamento configurabili) ed il solito quantitativo di correzioni di bug e ottimizzazioni. Vedi qui e qui per maggiori dettagli.

Gestione del monitor e scorciatoie del web

La configurazione del monitor nelle Impostazioni di sistema è stata sostituita dal nuovo strumento KScreen. KScreen introduce un supporto più intelligente ai monitor in Plasma Workspaces, configurando automaticamente i nuovi schermi e ricordando le impostazioni per i monitor configurati manualmente. Presenta un’interfaccia intuitiva e visuale e gestisce la risistemazione dei monitor tramite semplice trascinamento.

La nuova gestione del monitor con KScreen

La nuova gestione del monitor con KScreen

Le scorciatoie web, il modo più veloce di trovare rapidamente quello che cerchi sul web, sono stati ripulite e migliorate. Molte sono state aggiornate per utilizzare delle connessioni sicure cifrate (TLS/SSL), nuove scorciatoie sono state aggiunte e alcune obsolete rimosse. Anche il processo di aggiunta delle scorciatoie personalizzate è stato migliorato. Puoi trovare maggiori dettagli qui.

Questo rilascio segna la fine di Plasma Workspaces 1, parte della serie di rilasci di KDE SC 4. Per facilitare la transizione alla nuova generazione questo rilascio sarà supportato per almeno due anni. L’attenzione sullo sviluppo delle funzionalità si sposta ora su Plasma Workspaces 2; i miglioramenti alle prestazioni e la correzione di bug si concentreranno sulla serie 4.11.

Installare Plasma

Il software KDE, incluse tutte le sue librerie e le sue applicazioni, è disponibile liberamente e gratuitamente sotto licenze Open Source. Il software KDE funziona su varie configurazioni hardware e architetture CPU come ARM e x86, su vari sistemi operativi e funziona con ogni tipo di gestore di finestre o ambiente desktop. Oltre a Linux e altri sistemi operativi basati su UNIX puoi trovare versioni per Microsoft Windows di buona parte delle applicazioni KDE sul sito del software KDE per Windows e versioni Apple Mac OS X sul sito del software KDE per Mac. Versioni sperimentali di applicazioni KDE per varie piattaforme mobili come MeeGo, MS Windows Mobile e Symbian possono essere trovate sul web ma non sono al momento supportate. Plasma Active fornisce l’esperienza utente per una vasta gamma di dispositivi, come tablet e altro hardware mobile.

KDE software can be obtained in source and various binary formats from http://download.kde.org and can also be obtained on CD-ROM or with any of the major GNU/Linux and UNIX systems shipping today.

Pacchetti

Some Linux/UNIX OS vendors have kindly provided binary packages of 4.11.0 for some versions of their distribution, and in other cases community volunteers have done so.

Posizione dei pacchetti

For a current list of available binary packages of which the KDE’s Release Team has been informed, please visit the Community Wiki.

The complete source code for 4.11.0 may be freely downloaded. Instructions on compiling and installing KDE software 4.11.0 are available from the 4.11.0 Info Page.

Requisiti di sistema

Per poter ottenere il massimo da questi rilasci, raccomandiamo l’uso di una versione recente di Qt, come 4.8.4. Questo è necessario per poter assicurare un’esperienza stabile e più efficiente, dato che alcuni miglioramenti del software KDE sono stati in realtà effettuati sul framework Qt sottostante.
Per usare in pieno le funzionalità del software KDE raccomandiamo inoltre di usare i driver grafici più recenti disponibili per il tuo sistema, in quanto l’esperienza utente può migliorare notevolmente, sia nelle funzionalità opzionali, sia nelle prestazioni sia nella stabilità globale.

Oggi sono stati annunciati anche:

The KDE Applications 4.11 KDE Application 4.11 introduce grandi passi avanti nella gestione delle informazioni personali (PIM) e miglioramenti globali

Questo rilascio vede imponenti miglioramenti in KDE PIM che forniscono migliori prestazioni e molte nuove funzioni. Kate migliora la produttività degli sviluppatori Python e Javascript con nuove estensioni, Dolphin è diventato più veloce e le applicazioni didattiche hanno varie nuove funzionalità.

The KDE Development Platform 4.11 KDE Platform 4.11 porta prestazioni migliori

Questo rilascio di KDE Platform 4.11 continua a concentrarsi sulla stabilità. Nuove funzionalità sono in corso di implementazione in KDE Frameworks 5.0, il nostro futuro rilascio, ma in questa versione stabile siamo riusciti a far entrare delle ottimizzazioni per la nostra infrastruttura Nepomuk.

Informazioni su KDE

KDE è un gruppo tecnologico internazionale che crea software libero e aperto per i sistemi informatici desktop e mobili. Tra i prodotti i KDE vi sono un moderno ambiente desktop per piattaforme Linux e UNIX, suite di produttività per l'ufficio e il groupware e centinaia di programmi di varie categorie tra cui applicazioni Internet e web, multimediali, per il divertimento, educative, di grafica e di sviluppo del software. Il software KDE è tradotto in più di 60 lingue ed è costruito perché sia facile da usare e tenendo conto dei moderni principi di accessibilità. Le applicazioni KDE, ricche di funzionalità, funzionano nativamente su sistemi Linux, BSD, Windows e macOS.


Informazioni sui marchi registrati.

KDE® e il logo K Desktop Environment® sono marchi registrati di KDE e.V..
Linux è marchio registrato di Linus Torvalds. UNIX è un marchio registrato da The Open Group negli Stati Uniti d'America e in altre nazioni.
Tutti gli altri marchi e marchi registrati citati in questo annuncio sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


Contatti per la stampa

Per ulteriori informazioni inviaci un messaggio di posta: press@kde.org